Fiori di zucca

Fiori di zucca. Proprietà e ricette.

I fiori di zucca o fiorilli sono i fiori della zucca o della zucchina.

Nascono come veri e propri fiori oppure sono direttamente attaccati alla verdura.

Sono molto delicati ma molto saporiti e gustosi e di un colore giallo arancio molto intenso.

La preparazione più conosciuta è ovviamente quella fritta, mia mamma mi uccide solo con il profumo quando li prepara, ma sono buonissimi anche crudi in insalata.

Vediamo quindi insieme quali sono le sue proprietà, come riconoscerne la freschezza e alcune ricette che possiamo preparare.

Fiori di zucca proprietà

Lo sapevate che sono poveri di grassi e ricchi di proteine?

Se consumati crudi i fiori di zucca hanno una vasta gamma di vitamine e sali minerali.

Vitamine: A, B1, B2, B3 e C.

Sali minerali: Ferro, calcio, potassio e magnesio.

Proprietà.

  • Combattono l’affaticamento.
  • Visto il loro importante contenuto di calcio aiutano a contrastare l’osteoporosi.
  • Rafforzano il sistema immunitario.

Come riconoscere quelli freschi

Non imposta che siano aperti o chiusi, i fiori di zucca sono turgidi e aperti solo di prima mattina. Dopo tendono a richiudersi.

L’importante è che le foglie siano sode, di un bel colore brillante e che non presentino macchie scure.

Aprendoli dovete vedere che il pistillo sia di un giallo forte e dorato, se è scuro potrebbe essere muffa e quindi non commestibile.

Evitate di comperare quelli confezionati.

Come pulirli e lavarli

  1. Staccare le escrescenze verdi alla base del fiore di zucca
  2. Togliere il gambo lasciando intatto il fiore
  3. Aprire delicatamente il fiore e togliere il pistillo
  4. Lavare delicatamente e velocemente il fiore passandolo sotto l’acqua corrente fredda
  5. Fare asciugare su un canovaccio pulito

Se li volete usare in insalata potete anche aprirli delicatamente, senza martoriarli e tagliarli con un coltello ben affilato.

Aggiungeteli alle vostre insalate solo dopo averle condite, altrimenti tendono a cuocersi con il condimento.

Conservazione

È bene utilizzarli subito dopo averli comperati, ma se, per vari motivi, ne avete in quantità e volete conservarli potete pulirli come descritto sopra e congelarli. Si conserveranno alcuni mesi.

Se volete farli ripieni potete anche congelarli già ripieni ma non cotti.

Ricette

Come dicevo in apertura la ricetta più famosa è quella tipica romana, i fiori di zucca fritti in pastella, ma se vogliamo stare più leggeri potete optare per gustose insalate, come nella ricetta che vi propongo oggi in occasione del primo martedì “Eat Clean” di sano Bio Gluten Free e delle golose varianti ripiene.

Iniziamo allora con le ricette partendo dalla ricetta del giorno.

Una golosa insalata con cetrioli pomodori, cipolla di tropea e fiori di zucca.

Ricetta insalata estiva con fiori di zucca

Insalata estiva con i fiori di zucca

Golosissima e fresca. Un tripudio di colori, sapori  e salute.

Li potete anche aggiungere alla pasta.

Io li ho usati in questa golosissima

Trofie al peperoncino dolce.

Trofie al peperoncino dolce

In delicati risotti oppure ripieni.

Come in questa ricetta golosa e fresca di origini greche con un ripieno di riso e verdure.

Involtini di fiori di zuccaInvoltini di fiori di zucca.

Buonissimi anche questi con il ripieno di pesce.

Fiori di zucca ripieni al salmoneFiori di zucca ripieni al salmone. Ricetta estiva velocissima

Oppure potete gustarli su una pizza.

Che ne dite di preparare una pizza con l’impasto di zucchine?

Pizza con impasto di zucchine.

E a voi?

Come vi piace cucinare i fiori di zucca?

Commentate con le vostre ricette preferite!

A cura di Laura Roselli

 

 


2 Comments
patrizia ugolini

11 Luglio 2017 @ 23:01

Reply

tutto molto buono

Sano Bio e Gluten Free

13 Luglio 2017 @ 9:05

Reply

Grazie Patrizia ^_^

Lascia un Commento

* Richiesta informativa sui propri dati personali

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

author
Di Sano Bio e Gluten Free
Le ultime ricette
Tofu con funghi shiitake
Torta al pompelmo rosa senza glutine e senza burro
Polpette quinoa, lenticchie rosse e bietole
Gli ultimi articoli

Realizzazione siti web SH Web - 2019