Biscotti da inzuppo senza glutine e senza lattosio.

Cosa c’è di meglio che svegliarsi il mattino e fare colazione con dei deliziosi biscotti che affondano nel cappuccino o nel te caldo?

Farli in casa vuol dire potersi fidare di quello che mangiamo e quindi concedersi questo delizioso strappo con leggerezza. Perché strappo? Perché ultimamente ho ridotto tantissimo il quantitativo di zucchero nella mia alimentazione e anche di cereali raffinati..ma in questo caso ho fatto appunto un’eccezzione!

A me sono piaciuti veramente tanto e quindi ho deciso di condividere la ricetta qui sul blog.

Come vedete dalle foto i miei biscotti da inzuppo sono veramente giganti, li ho realizzati con tre strisce di impasto, ma voi potete anche fare una sola striscia di impasto e quindi avere più biscotti, più piccoli ma comunque buoni e super inzupposi. Modalità e tempi di cottura sono identici.


Di sicuro di questi grandi che ho realizzato me ne bastano due per sentirmi più che sazia.

Biscotti da inzuppo senza glutine

Biscotti da inzuppo senza glutine

Biscotti da inzuppo senza glutine, una ricetta semplicissima.

Fare questi biscotti è veramente molto semplice, ha pochissimi ingredienti, ma come per ogni cosa occorre seguire le indicazioni. Il bello di questa preparazione è che non serve la spianatoia, non servono le formine e non serve mattarello.


Serve però la sac à poche, non che io la ami particolarmente, ma di sicuro la prediligo al dover rimpastare gli scarti dei biscotti 😀

Varianti e consigli.

Biscotti da inzuppo senza glutine

Biscotti da inzuppo senza glutine

Per quanto riguarda gli ingredienti non ho nulla da proporvi, di sicuro voglio provare a realizzare biscotti da inzuppo vegan o per lo meno senza zucchero.

A proposito di zucchero, io ho utilizzato dello zucchero di canna chiara e ci ho fatto dello zucchero a velo, volendo potete usare anche dello zucchero bianco fine, la quantità è la stessa.

Per quanto riguarda il beccuccio della sac à poche vi consiglio di usare quello tondo e liscio, senza nessuna decorazione.

Prima di iniziare a dar forma ai vostri biscotti assicuratevi che la carta da forno non si muova, quindi mettete nei bordi della teglia un pochino di impasto e poi fateci aderire sopra la carta.

Quando fate la vostra striscia con l’impasto abbiate cura di terminarlo rigirando sopra il biscotto l’ultima parte, se lasciate una coda più sottile in fondo tenderà a bruciarsi.

Cercate di fare uscire l’impasto dalla sac à poche in modo uniforme.

Ora non mi resta che lasciarvi ad ingredienti e procedimento, sono sicura che questi biscotti da inzuppo vi piaceranno tantissimo.

A cura di Laura Roselli