É proprio buona questa casseruola di patate.

Buona e bella 🙂

Un modo alternativo di servire questo contorno.

Accorgimenti indispensabili

Imburrate bene la casseruola, sia che ne scegliate una in metallo o in coccio, in questo modo servirete più facilmente.

Poi potete sia pelare le patate che evitare questo passaggio, ma solo se sono biologiche, altrimenti la buccia la dovete togliete.

Cercate comunque di assotigliare la buccia sfregandole bene sotto l’acqua con una spazzola.

Non vi preoccupate se mentre create la vostra casseruola le patate sciovolano poi quando sarà piena riuscirete a dare la forma voluta: quella della spirale. 🙂

Non lanciate patate  ovunque in preda al nervoso è molto più semplice di quello che sembra.

Il risultato finale vi piacerà tantissimo vedrete. E farete un figurone con eventuali ospiti.

E così “minima spesa…massima resa” avrete un contorno sofisticato e golosissimo.

Se siete amanti di questo ortaggio vi consiglio di leggere un mio articolo su come cucinarle in tre modi diversi e scatenare la fantasia.

Vi auguro buon divertimento e buon appetito