Castagnole senza glutine!!!


Ciao e benvenuti su Sano Bio Glutenfree,

il Carnevale si avvicina e io continuo con le ricette a tema.

Oggi faccio le Castagnole senza glutine. Tipico dolce italiano carnevalesco.

E questa volta sgarrerò un pochino.

Eh si…diciamo che sono leggermente sopra le righe anche se, grazie al burro chiarificato e alle diverse varianti  ho alleggerito la ricetta.

Perché mangiare leggero è una cosa saggia per tutti!

Con questa ricetta tutti possono festeggiare il carnevale con gusto!

Chi è a dieta, chi è celiaco o intollerante al lattosio!


Ho sostituito infatti la farina di grano con quella di riso e di mais…una miscela che garantisce sempre un buon risultato e sono naturalmente senza glutine!

Per fare il burro chiarificato ti serve pochissimo tempo, scopri a leggere la ricetta cliccando QUI.

Se non hai voglia di prepararlo puoi acquistarlo tranquillamente, ormai lo vendono ovunque! Se non lo trovi troverai sicuramente del burro senza lattosio! Io li trovo senza problemi nei grandi supermercati e nei negozi biologici.

Attenzione però perché questi alimenti contengono sempre una bassissima percentuale di lattosio, quindi se sei molto intollerante valuta un buon burro vegan senza grassi idrogenati!

Le varianti

Le varianti che propongo nell’impasto sono quella normale e quella alla ricotta.

Credimi ….con la ricotta sono magnifiche.

Se sei intollerante al lattosio, opta per una ricotta di risosoia o per quella senza lattosio.

Per quanto riguarda la decorazione ho usato l’Alchermes, il cioccolato fondente, lo zucchero (si può usare quello bianco, di canna o di cocco).

Ho fatto sia la versione fritta che quella cotta al forno e nei passaggi ho spiegato entrambe le cotture, io però ti consiglio vivamente le castagnole senza glutine cotte al forno!

Sono più morbide, leggere e fragranti.

Credimi non rimpiangerai le schifezze che vedi al supermercato e che oltre a non essere salutari hanno anche un retrogusto chimico che è la fine del mondo (nella maggioranza dei casi)! Prova a leggere l’etichetta 😀

Questa saranno fatte da te, con amore e senza conservanti ^_^

castagnole

Una tira l’altra….

Credo che ne farò altre. E magari farò anche un video per il canale You Tube!

casta2

A cura di Laura Roselli