Cavolfiore gratinato.

Questa è la mia versione! 🙂

E questa volta c’è anche una novità!
La VIDEORICETTA!

É già … è arrivato il momento del grande balzo!

Sono appena all’inizio quindi incrociate le dita per me.

Intanto parto con questa ricetta naturalmente senza glutine e che è anche facilissima anche da veganizzare.

Basta infatti sostituire il burro chiarificato con olio o margarina e la mozzarella con il suo equivalente vegan!

In questo modo avreste un piatto totalemente vegan e naturalmente senza lattosio.

Questa è anche un’ottima idea per fare mangiare il cavolo ai vostri bimbi ^_^

Il miglior modo per cuocere il cavolo?

Ovviamente al vapore.

Ed è questo il modo in cui lo mangio più spesso.

In questo caso poi l’ho ripassato al forno per fare sciogliere la mozzarella.

Eliminare l’odore di cavolo.

Provate a mettere una ciotolina o una tazzina da caffè vicino al punto di uscita del vapore dalla pentola con aceto di vino bianco dentro.

Altra soluzione è quella di aggiungere una foglia di alloro all’acqua di cottura.

Come contenitori per questa sfiziosa ricetta ho deciso di usare due piccoli tegamini in coccio da cui poi si può mangiare direttamente.

Come sempre buon appetito! 🙂

 

A cura di Laura Roselli