Cavolo Pak Choi allo zenzero.

Il cavolo Pak Choi è un cavolo di origine cinese che recentemente è approdato anche sulle tavole italiane.

Ormai è largamente diffuso, tanto che io riesco a trovarlo tranquillamente nel mercatino degli agricoltori.

Il suo aspetto è buffo e non ricorda assolutamente il cavolo, sembra più una bietola in miniatura. Le sue foglie sono carnose e di un colore che vira dal bianco della base ad un verde piuttosto scuro sulla punta.

Come tutti i cavoli è ricco di sostanze salutari e nutritive.

Ottimo alleato contro anemia, colesterolo, e problemi alla vista è gradito anche a chi tradizionalmente non ama il cavolo. Infatti non ha il classico odoro forte e ha un sapore molto più delicato.

Ricetta semplice e detox

Cavolo Pak Choi allo zenzero.

Cavolo Pak Choi allo zenzero.

Con il Pak Choi si possono realizzare tantissime ricette, quella che ti propongo in questo articolo è facile e molto sana.

Per fare il cavolo pak choi allo zenzero basta  saltarlo per pochi minuti, salarlo poco prima di spegnere e servirlo caldo.

Se seguirai delle piccole accortezze poi, porterai a tavola questo contorno, senza perdere le sue preziose sostanze nutritive.

La cottura infatti deve essere molto veloce e il sale deve essere aggiunto poco prima di spegnere.

Questo contorno è ideale anche in quei periodi dove abbiamo ecceduto con gli stravizi. Pak choi è infatti anche un depurativo e aiuta a mantenere la pelle bella e pura.

Se non lo hai mai sentito puoi provarlo per la prima volta con questa ricetta 🙂

Ricordati che una volta acquistato va conservato in frigo per massimo 2 settimane.

A cura di Laura Roselli

Nb. Le parole scritte in verde contengono dei link ad altre ricette o ingredienti, cliccaci sopra per scoprirle.

Prova anche:

Verdure miste saltate all’orientale