Eccomi finalmente a scrivere la ricetta del ciccio pancake vegan!

E’ una ricetta semplicissima, senza zucchero, senza lievito, senza lattosio!

Come farina in questa ricetta ho utilizzato l’avena, chi è celiaco lo sa: l’avena non contiene glutine ma deve essere certificata e dovete testare la vostra tolleranza a questo cereale.

In ogni caso presto arriverà anche la ricetta vegan senza avena, intanto se volete provare quella con farina di riso integrale e uova, potete provare lui:

Ciccio pancake senza glutine-no avena-

Ciccio pancake senza glutine

Ciccio pancake senza glutine

Procedimento e ingredienti semplicissimi!

Ho trovato altre ricette di ciccio pancake vegan in rete, addizionati di polvere con proteine ecc..io non utilizzo per ora (potrei sempre provarli chissà) questi composti, mi piacciono i prodotti semplici, sostenibili e se posso anche a km 0 quindi gli ingredienti della ricetta sono semplicissimi:

Farina di avena (se siete celiaci e non la trovate certificata o la comprate on line o vi consiglio di frullare i chicchi)

Tapioca (vanno bene anche amido di mais e fecola di patate)

Olio di semi di girasole (io uso quello spremuto a freddo)

Latte vegetale (quello che vi piace di più, eviterei quelli zuccherati)

Purea di mele (serve a sostituire l’uovo, mantiene il pancake bello morbido come nessun’altro ciccio pancake)

Tempo fa ho scritto un articolo sulla purea di mele, ve lo lascio qui se volete leggere come realizzarlo da soli, ricordate però che esistono anche le vaschettine di mousse di purea che vengono venduti come “dessert/merenda” 100% purea di mela e vanno benissimo.

Purea di mele

Purea di mele

Purea di mele

Il bicarbonato e il succo di limone per creare il vostro”lievito istantaneo”

Per farcirlo potete utilizzare gli ingredienti più disparati. Io ho usato una marmellata senza zuccheri aggiunti di mirtilli, frutti di bosco freschi e yogurt di cocco!

Lo yogurt di cocco, non è quello aromatizzato al cocco ma creato dal latte di cocco stesso. Sto cercando di prepararlo in casa ma fino ad adesso ho combinato solo pasticci 🙂

Per quanto riguarda il procedimento vi servirà un padellino antiaderente (mi raccomando non rovinato e con una buona anti-aderenza) di 14 o 12 cm di diametro, con il suo coperchio. Più è piccolo il padellino, più sarà alto il pancake.

Il ciccio pancake vegan ha bisogno di una cottura lenta, a bassissima temperatura e sul fornello più piccolo. Cuoce leggermente di più rispetto a quelli che ho preparato con le uova quindi fate molta attenzione prima di girarlo: la superficie deve essere dura e poco appiccicosa.

Preparatelo la sera per la mattina, lasciatelo raffreddare e tagliatelo già in due. Il mattino seguente vi basterà scaldarlo leggermente e farcirlo.

Ora non mi resta che lasciarvi a tutti gli ingredienti e al procedimento nel dettaglio ^_^

 

A cura di Laura Roselli