Potevo io, dopo l’amore a prima vista per l’uovo nuvola non cadere nella trappola di lui: il CLOUD BREAD!

Il PANE NUVOLA naturalmente gluten free?

Ovviamente no!

Era da un pochino di tempo che non mi cimentavo nelle ricette super famose del web…ma eccomi qui!

Il richiamo…era troppo forte!

3 ingredienti.

3 step per prepararli.Cloud Bread il pane senza glutine

Dolce e salato

Buono da usare al posto del pane per fare golosi panini. Lo puoi servire a spicchi con delle cremine come aperitivo.

Fantastico con la marmellata per colazione.

Il cloud bread è veramente delizioso!

Soffice e senza carboidrati! Il pane ideale per lo sportivo che non molla mai 🙂

Cloud Bread il pane senza glutine

Gli ingredienti sono tre come ti ho già scritto: uova, formaggio spalmabile, e cremor tartaro.

Io ho utilizzato il Philadelphia senza lattosio ma tu puoi usare quello che ti piace di più o che puoi mangiare.

L’importante è che non cambi la consistenza del formaggio. Meglio se lasciato un pochino a temperatura ambiente prima dell’uso.

Lievito istantaneo o cremore tartaro?

Ho provato la ricetta anche con il lievito istantaneo per preparazioni salate ma niente: non mi è venuto.

Quindi ti consiglio di usare il cremor tartaro.

E’ un lievito che si trova facilmente e di cui ho trovato solo marchi certificati senza glutine. Quindi per gli amici celiaci nessun problema!

Se seguirai attentamente tutti i passaggi non avrai problemi a portare in tavola un goloso Cloud bread!

Non mi resta che salutarti e come sempre augurarti buon appetito!!!

A cura di Laura Roselli