Come fare il French Toast?

E farlo senza che sia un mattone che vi si piazza sullo stomaco tutto il giorno fino al matitno seguente? 🙂

Seguitemi nella preparanzione del French nella sua versione più classica 🙂

C’è subito da dire una cosa fondamentale…

Noi partiamo avvantaggiati!

Infatti già solo il fatto che useremo un pane gluten-free rende il nostro piatto più leggero 🙂

E poi il nostro French Toast sarà anche senza lattosio.

Andremo a sostituire il comune latte vaccino con quello di mandorla.


Il comune burro da cucina può essere invece sostituito con quello chiarificato o con la margarina ^_^

Ma parliamo un po di questa ricetta facile e molto simpatica!

Pensate sia francese?

O americana? Dove ora è maggiormente diffuso?

No in realtà la prima volta che si sente parlare di un qualcosa di simile è nell’antica Roma attorno al IV V secolo tra le ricette di Apicio.

Era un modo comune di utilizzare il pane raffermo.


Questa ricetta fece il giro d’Europa… Italia, Francia, Germania per poi approdare negli Stati Uniti dove venne ulteriormente elaborata.

Spesso in passato si serviva in versione salata, noi invece la preparereo in versione dolce ^_^ che è anche la forma attualmente più comune ^_^

Quando mangiarla?

Io adoro prepararla a colazione! Ma voi potete farla anche per merenda o in versione salata come pasto unico principale!

Come sempre vi auguro buon divertimento e buon appetito ^_^

 

A cura di Laura Roselli