La crema di carote è un primo piatto o un piatto unico delicato, buono e nutriente.

Una ricetta semplice, che potete realizzare in pochissimo tempo.

Nessun grasso aggiunto tranne l’olio che io ho addizionato a crudo poco prima di gustarla.

Un piatto ottimo caldo, ma buonissimo anche a temperatura ambiente.

Una radice miracolosa 🙂

La carota contiene zero grassi e tantissimi minerali e vitamine.

Ricchissima di beta carotene e amminoacidi essenziali.


Le sue proprietà sono molteplici: antitumorali, protegge le vie respiratorie, è un potente antiossidante che fa da scudo contro i radicali liberi, aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo cattivo.

Ma non solo, l’elenco sarebbe lunghissimo.

Io in questo periodo ne faccio veramente il pieno, soprattutto per aiutare la pelle a proteggersi dai raggi solari e per stimolare l’abbronzatura.

Crude o cotte?

Le carote sono buonissime sia crude che cotte ma attenzione, non è vero che mangiarle crude aumenta l’assorbimento del beta-carotene, al contrario cuocerle leggermente lo favorisce.

Questa ricetta ha veramente il giusto grado di cottura e il risultato è una crema perfetta. Se volete potete addizionare riso, quinoa o altri cereali di vostro gusto che però vi consiglio di cuocere a parte!

Se vi è piaciuta questa ricetta provate la crema di asparagi–>

Vellutata di asparagi

Ora vi saluto e vi lascio a questa golosa crema di carote.

Io vado di corsissima a piantare dei bulbi appena comperati ^_^ Voglio un giardino super fiorito questa estate.

 

A cura di Laura Roselli