Crema di patate violette e porro!!!


Sperimentare sempre nuove verdure per me è come una missione, mi da modo di provare sempre nuove ricette, gusti, sapori e anche se sembra assurdo di riscoprire prodotti antichi.

Spesso sono molto più salutari dei prodotti che ogni giorno possiamo acquistare nei supermercati.


Per fortuna però anche nelle grandi catene si trovano prodotti riscoperti, porzionati in piccole vaschette e (tasto dolente) con prezzi piuttosto al di sopra della media.

On-line, nei negozi biologici, e nei gruppi di acquisto solidale li trovate invece a prezzi accessibili e la qualità è senza dubbio più alta.

Ma andiamo con ordine.

Che cosa sono le patate viola?

Le patate viola in realtà si possono suddividere in tre categorie.

  • Le patate vitellotte o patate nere. Di un viola molto intenso.
  • Le patate violette. Quelle che ho usato per questa ricetta, con una pasta interna variegata che va dal giallo al viola.
  • La patata blu.
  • La patata turchesa.

Spesso però vengono etichettate sempre sotto il generico “patate viola”

Ovviamente le più conosciute sono le patate vitellotte e nei grandi supermercati troverai quasi sempre queste.

Se come me invece “inciamperete” nelle violette, non preoccupatevi sono comunque ricche di sostanze nutrienti anche se non soni super colorate come le altre.

La patate viola sono un vero salva salute.

Sono tantissimi gli studi effettuati su questo ortaggio, studiati soprattutto per l’alta presenza di antiociani che prevengono malattie come cancro, ictus e malattie cardiache.

Crema di patate violette e porro

Crema di patate violette e porro

Ma passiamo alla ricetta…

Questa crema di patate violette e porro, come tutte le creme è di facile realizzazione.

Gli ingredienti sono semplici: porro (la parte chiara), patate violette, stracchino vegano, miso di riso, granella di pistacchi, olio.

Che cos’è il miso?

Il miso è un prodotto della cucina tradizionale giapponese che deriva dalla fermentazione di soia e altri cereali.

In questo caso ho usato il miso di riso .

Ha tantissime proprietà, soprattutto per quanto riguarda il benessere dell’intestino, fanno bene a capelli e unghie, danno energia, eliminano l’acidità del nostro corpo, sciolgono il colesterolo…insomma potremmo parlarne per un anno intero.

È ricchissimo di proteine altamente digeribili

Per chi è intollerante come me va benissimo il miso di riso, per chi è celiaco mi raccomando acquistate solo quello con la scritta senza glutine! Lo potete trovare sul sito di Probios, ve lo scrivo direttamente, non perché ci guadagno qualcosa, ma perché è difficile da trovare, soprattutto nei negozi!

Comunque nelle ricetta è opzionale 🙂

Ora vi lascio a questa crema di patate violette e porro, alla prossima ricetta.

A cura di Laura Roselli

Prova anche

Gnocchi di patate viola e quinoa

Gnocchi di patate viola e quinoa

Gnocchi di patate viola e quinoa