Crema pasticcera al cacao. 🙂

Cosa succede quando all’ultimo vi ritrovate qualche ospite a cena?

Oppure ricevete un invito all’ultimo minuto e dovete portare il dolce?

O dovete decorare dei biscotti o una crostata e non sapete come fare?

Questa crema pasticcera al cacao è appunto l’ideale da gustare decorata con semini, bacche di Gojii, mirtilli, frutti di bosco o cacao e cocco in scaglie.

Oppure diventa essa stessa una golosa decorazione.Crema al cacao. Una golosa farcitura o un dolcetto cremoso.

Prepararla è semplicissima e molto golosa da mangiare, dalla consistenza budinosa e ricca grazie alla presenza dei tuorli d’uovo.

Nella mia versione utilizzo zucchero di canna e latte di riso, quindi è un dolcetto naturalmente senza lattosio e ovviamente senza glutine.

Se la usate come dolce, potete anche bagnare dei savoiardi con il caffè e utilizzarli come base, disponendoli direttamente nel fondo del bicchierino.

In questo caso è buonissimo ricoperto con granella di nocciole e pistacchi.

La densitĂ .

Quale densitĂ  volete dare alla vostra crema?
PiĂą o meno densa?

Volete riempirci dei bignè? Oppure volete farla colare dai bordi di una golosa torta al cacao?

Tutto dipende da quanto la lasciate sul fuoco.

Mi raccomando, a fiamma medio bassa e sempre muovendo la vostra crema, meglio se con una frusta.

 

A cura di Laura Roselli