image_pdfimage_print

Funghi Portobello ripieni con quinoa. Una ricetta facilissima e veramente buona.

Tanti anni da vegana mi hanno aiutato a scoprire sempre nuovi sapori e a mangiare in maniera sana e fantasiosa!

I funghi erano e sono tutt’ora uno dei miei piatti preferiti.

Crudi, cotti, saltati, semplici e con le salse, farciti o arrostiti.

I funghi e le loro incredibili varietà riescono a fare in modo che la mia fantasia culinaria nei loro confronti rimanga sempre accesa.

Hai mai provato per esempio i funghi Shiitake? Una varietà orientale che viene utilizzata anche in medicina?

Ma ora parliamo di questa ricetta a base di funghi Portobello. Dei funghi piuttosto grandi, saporiti e adatti ad essere serviti ripieni.

Una ricetta semplice ma buona, perfetta per pranzi e cene importanti.

I funghi portobello sono grandi e polposi, perfetti per essere farciti.

Io ho deciso farli ripieni con la quinoa, i pomodori secchi, le olive taggiasche (che io adoroooo) la mozzarella di riso.

Una portata proteica, molto nutriente ma allo stesso tempo leggera.

In più ha una aspetto veramente invitante e raffinato.

Funghi Portobello ripieni

Funghi Portobello ripieni

Una ricetta vegan, senza glutine e senza lattosio!

Se hai amici vegani a casa e se vuoi regalarvi una ricetta ricca di proteine e molto salutare questa è fatta proprio per voi!

Decorala con prezzemolo fresco tritato e portala in tavola con un buon contorno di insalata o patate dolci.

Farai veramente un figurone.

Ora ti lascio a questa ricetta e a tutti i suoi passaggi e come sempre ti auguro Buon appetito 🙂

 

A cura di Laura Roselli

Nb. Le parole scritte in verde contengono dei link ad altre ricette o ingredienti, cliccaci sopra per scoprirle.
image_pdfimage_print