Il gelato banana e cioccolato è un classico da food blogger 🙂

Così semplice che è quasi banale scrivere la ricetta.

Ma la scrivo perché è così buono che tutti devono farlo. Per mangiare qualcosa di buono, sano e freschissimo!

Ideale nelle giornate più calde.

La base

La base di questa preparazione è uguale per tutti i gelati che seguono questo procedimento: ossia congelare la frutta e frullarla per ottenere un composto cremoso e denso simile al gelato vero e proprio.

Puoi farlo con diversi tipi di frutta: mela, ciliegie, fragole, il risultato finale lo moduli dosando la frutta in modo che si senta di più il gusto che stai scegliendo di fare. Come base deve esserci la banana.

Una banana e due mele per esempio se il gusto è quello della mela.


Ma il gelato al cioccolato???

Nel gelato al cioccolato il discorso è leggermente diverso.

La base è infatti solo di banana e per dare il gusto del cioccolato dovrai aggiungere del cioccolato in polvere.

Io sto usando da diverso tempo il cioccolato in polvere crudo che ha un sapore di cioccolato fortissimo e tantissime proprietà nutritive.

Va comunque benissimo qualunque tipo di cioccolato in polvere. Meglio se non zuccherato.


Per esaltare il gusto del cioccolato ti consiglio di aggiungere anche dell’estratto di vaniglia.

Per dolcificare puoi usare, il malto, lo sciroppo d’acero ecc. A te la scelta. Sulle quantità io ne metto una indicativa ma il dolce è sempre molto personale come gusto. Quindi assaggia ed aggiusta ^_^

Mi raccomando il procedimento deve essere fatto in modo veloce per evitare che il gelato si sciolga ancora prima di finire in coppetta.

A me capita di farne di più di quello che consumo al momento per poi congelarlo.

Come per il gelato normale dovrai lasciarlo fuori dal freezer qualche minuto e poi gustarlo.

Ora ti lascio alla ricetta del gelato banane cioccolato!

Un fresco abbraccio 😉

 

A cura di Laura Roselli