Naturalmente senza glutine, naturalmente buoni, gli gnocchi di castagne con panna e funghi.

Facili da fare e dal risultato veramente ottimo. 🙂

Con i primi freschini adoro mangiare questi piatti e farmi coccolare dalla cremositĂ  della panna e dal sapore deciso della farina di castagne.

Eh si! Adoro l’autunno e i suoi colori, profumi sapori.


Ma parlando di castagne e del suo frutto: lo sapete perchè hanno il riccio attorno?

Secondo un’antica leggenda…


“Tanto tanto tempo fa nel bosco passeggiava una famiglia di ricci che ad un certo punto sentì delle lamentele. Si avvicinarono così ad un all’albero da cui provenivano le lamentele e si accorsero che erano delle castagne che piangevano perchè ogni giorno gli scoiattoli andavano mangiarle.

I ricci decisero di aiutarli e all’arrivo degli scoiattoli le castagne andarono a nascondersi sotto di loro. 

Gli scoiattoli si punsero e non tornarono mai piĂą. Per questo, ancora oggi, le castagne hanno il loro riccio.”

🙂

Torniamo a noi. Ho deciso di preparare questa ricetta utilizzando la panna vegan, di soia e mettere solo una spolverata di pecorino stagionato sopra. Questo per renderlo piĂą leggero.

Ma voi potete anche utilizzare la panna fatta con il latte di capra o qualunque panna voi vogliate.

Comunque il risultato è veramente ottimo 🙂

Un grande abbraccio