La granola o Knuspermüsli è una di quelle ricette che quando ho pubblicato su instagram stories ha avuto subito più richieste.

Il perché è semplice.

Il solo aspetto infatti è veramente appetitoso, se poi pensi che è anche straordinaria per la nostra salute non resta che rimboccarsi le maniche e dedicarsi alla preparazione di questa delizia.

Ricca di fibre, vitamine, e sali minerali.

🌞 Un modo per volersi bene fin dal mattino.

In estate basta una bella ciotola di latte vegetale arricchito con la granola e il gioco è fatto. Fresca, leggera e nutriente.

Granola senza glutine e vegan

👌 Molti preferiscono comperare il muesli già fatto, ma sicuramente la qualità è più scarsa rispetto a quello che potete preparate voi. Con materie prime di qualità e magari biologiche.

👉 L’ingrediente fondamentale nella granola è l’avena! Se sei celiaco nei negozi specializzati puoi trovare l’avena certificata! Se non ne hai mai consumata consulta prima il tuo medico 🙂

Il dolcificante liquido.

Come dolcificante, che è indispensabile per la riuscita della ricetta, puoi usare il miele, lo sciroppo d’acero o l’agave. A te la scelta!

Conservazione

Conserva la granola in un contenitore ermetico, meglio se in vetro per massimo due settimane in luogo fresco e asciutto.

Altre ricette senza glutine e vegan con l’avena:

Biscotti facili. Avena e frutta.

Cheescake ai mirtilli con yogurt

Una buonissima prima colazione: il porridge crudo.

Puoi usare la granola in versione topping come in questo goloso dessert!

Dessert allo yogurt con salsa di ciliegie

 

A cura di Laura Roselli