Una golosissima insalata per le vostre cene o pranzi importanti?

Con questa insalata dolceamara conquisterete i vostri ospiti.

Del croccante radicchio, la freschezza del finocchio, la dolcezza dell’arancia, e la cremosità delle olive taggiasche.

Il tutto accompagnato da  una semplice vinagrette con olio evo , miele o sciroppo d’acero, sale e pepe.

E se volete un tocco in più aggiungete dei semini misti: semi di girasole, di sesamo, chia, papavero.

Accompagnatela con i grissini fatti in casa e magari ad un arrosto goloso.

grissini-grano-saraceno

Una tavola da re e regine insomma.

La bontà di un’insalata risiede nell’ingrediente fresco.

Fresco, fresco freschissimo.


Magari biologico e a km 0 preso ad un mercatino agricolo.

Il sapore cambia notevolmente vedrete e farete bene a voi stessi e all’economia locale.

 


Come sempre buon appetito

 

A cura di Laura Roselli