Insalata russa vegan ^_^

Si avvicina Natale e non potevo non preparare la regina degli antipasti …

Ovviamente ho cercato di fare qualcosa di diverso dal solito e quindi preparare l’insalata russa in versione vegan! Più leggera, facilissima, veloce da cucinare e cruelity free.


Era da tempo che volevo preparare questa versione dell’insalata russa, visto che non è mai stata di mio gradimento. Mia madre spesso l’acquistava già pronta, lei ne andava ghiotta ma a me dopo un boccone risultava troppo pesante.

E del resto tra maionese e uova, leggera non è di certo.

Quindi la mia versione è fatta con la maionese vegan a base di soia, scorza di limone, patate , carote, pisellini e olive come verdure. Fatta in questo modo riesco a mangiarla, perché risulta più leggera e fresca al palato.

L’insalata russa è buona servita con dei cracker, come ad esempio i cracker di farina di ceci, oppure quelli al grano saraceno.

Ma la potete anche usare per farcire il panettone gastronomico o farne dei golosi sandwich!

Insalata russa vegan

Insalata russa vegan

Maionese vegan

La maionese vegan è acquistabile in diversi negozi, esiste di soia, di riso e chissà di quanti tipi ancora. Ma a mio avviso farla in casa è decisamente meglio e costa molto meno.


La maionese di soia si prepara in pochi minuti e con 4 ingredienti che sicuramente avete in casa: latte di soia, aceto o limone, olio di semi di girasole, sale e senape (opzionale ma molto gradevole)

Questo tipo di maio si conserva diversi giorni in frigo senza alcun problema. La ricetta cliccando qui –> MAIONESE VEGAN DI SOIA

Di esecuzione leggermente più lunga ma comunque molto facile da preparare è la maionese di riso.

Vi lascio la ricetta cliccando qui –>MAIONESE VEGAN DI RISO

Ora non mi resta che lasciarvi a questa meravigliosa insalata russa vegan e ci vediamo alla prossima ricetta 🙂

 

A cura di Laura Roselli