Senza dubbio gli asparagi sono una delle mie verdure preferite in primavera, assieme ai carciofi e alle rosole ovviamente!

Ho provato anche a cercarli in campagna ma assolutamente non ho occhio per queste cose.

Mio padre per esempio è molto bravo in questo, spesso va a raccogliere le rosole (che in realtà si chiama crescione), delle erbette spontanee che qui in romagna si consumano con piadina e stracchino. Credo che gli chiederò delle ripetizioni in merito.

Comunque al di là di tutto questo, ho creato questa ricetta perché avevo poche cose in frigo e non volevo mangiarle così come venivano ma creare un qualcosa di carino e più appetitoso.

Così mi è venuta l’idea di questo involtino super light, facilissimo (e veloce) da preparare e molto goloso.

In casa è piaciuto a tutti.

Involtini di pollo e asparagi

Involtini di pollo e asparagi

Grana stagionato o formaggio di riso

All’interno dell’involtino ho usato anche del grana stagionato 30 mesi (che ha un ridottissimo contenuto di lattosio), ma si può sostituire con un cucchiaio scarso di stracchino di riso a porzione.

Il sapore è ancora più delicato e non contiene di sicuro lattosio.

Comunque sono sempre più sicura di una cosa…

Bisogna mangiare frutta e verdura di stagione, perché la natura ci regala tutto quello che ci serve!

Tutto è perfetto così come viene…in primavera è tempo di disintossicarsi, preparasi alla bella stagione, in questo periodo abbiamo bisogno di rinnovamento.

Ed ecco che lei ci fornisce asparagi, carciofi, crescione, lattuga, finocchio che hanno poteri diuretici e depurativi.

 

Ora vi lascio alla ricetta e come sempre vi auguro Buon appetito 🙂

 

A cura di Laura Roselli