Non credo che esista un piatto che faccia più casa del minestrone!

Buono, sano e facile da fare.

Da molti è considerato un piatto insipido e di poco gusto!

Anche Enry non lo amava…questo ovviamente prima di avere assaggiato il mio!


Che è il più buono del mondo 🙂

Non mi credi?

Devi solo provarlo 🙂


Minestrone fatto in casa

Minestrone fatto in casa

Una ricetta facile con qualche ingrediente esotico!

La mia voglia di provare nuovi ingredienti emerge anche nel minestrone.

Ed è così che come legume ho utilizzato gli Azuki.

Gli Azuki sono dei legumi originari del Giappone dove sono usati da millenni e considerati in modo molto speciale.

E c’è un motivo.

Hanno infatti proprietà incredibili e fanno molto bene alla salute.

Contengono tantissimi minerali, soprattutto il ferro, rendendoli ottimi per chi ha problemi di anemia.

Gli azuki andranno lasciati in ammollo almeno otto ore, meglio se con un pezzetto di alga kombu che aiuta la loro digeribilità.

L’acqua non buttatela.

Se bevuta a parte assimilerete tutte le vitamine del fagiolo rosso. Ma se proprio non ne gradite il sapore la potete usare per innaffiare le verdure ^_^

Minestrone fatto in casa

Minestrone fatto in casa

Nella vostra minestra questo fagiolo aggiungerà una leggera nota affumicata che ci sta benissimo.

Solo minestrone?

Per renderelo un piatto unico e nutriente sono solita aggiungere dei cereali.

La quinoa quando ho poco tempo e il minestrone è già pronto. Oppure il riso. Il riso rosso integrale, per esempio, trovo che ci stia benissimo. Provare per credere!

Minestrone fatto in casa

Minestrone fatto in casa

Consigli.

Ne hai fatto tanto?

Congela le verdure già tagliate in rapidi sacchetti monoporzione.

 

Ma tu? Hai una ricetta personale per prepararlo?

Condividila con me! 🙂

 

A cura di Laura Roselli