Pancake senza glutine vegan ai mirtilli!

Buoni, soffici, leggeri e super sani!

Cosa puoi volere di più per colazione o per un brunch super sano e facile da fare di un pancake che potete preparare in pochi minuti e che cuocete ancora più in fretta?

Serviti caldi con una deliziosa colata di sciroppo d’acero sono super. Certo il look è un pochino “messy” come direbbero in inglese ma il risultato in gusto è favoloso.

C’è mirtillo e mirtillo

Dal mio ultimo viaggio in Alto Adige posso dire che i mirtilli che si comprano al supermercato sono tutta un’altra cosa rispetto a quelli che vengono raccolti in alta quota.

Quelli selvatici sono molto più piccoli, succosi e quando si rompono tingono tutto di un forte colore rosso accesso, anche la lingua :).

Quelli che si comprano al supermercato sono decisamente più grandi, in parte perché coltivati in serra ma sicuramente perché appartengono ad un’altra tipologia di mirtillo. Mi sono informata sull’argomento, anche perché vorrei acquistare la pianta di mirtilli e avere così il mio personale “piccolo” raccolto.

Per fortuna in un negozio biologico sono riuscita a trovare dei mirtilli raccolti nell’appenino modenese. Belli come quelli che ho acquistato in alta Italia, succosi e sani.

Proprio con questi mirtilli ho realizzato questa ricetta.

Se invece vuoi usare quelli più grandi vi consiglio di tagliarli a metà, in questo modo sarà più facile la cottura del pancake.

Vegan e gluten free

Ho sempre pensato che la scelta vegana sia fantastica e per quel che mi riguarda ho ridotto tantissimo il consumo di carne e pesce, e per un certo periodo sono stata anche vegan.

Ma al di là della scelta ci sono le intolleranze, come quella al lattosio e alle uova che costringono controvoglia a delle rinunce.

Questo dolce accontenta tutti. Niente uova che vengono sostituite dalla purea di mele, niente burro, niente latte ma anche niente zucchero bianco.

La purea di mele (clicca sul termine per la ricetta) non solo sostituisce le uova ma consente di ridurre l’uso del dolcificante grazie alla sua naturale dolcezza.

Vi consiglio di preparane in abbondanza di purè se non potete usare le uova, perché è un favoloso passepartout in cucina.

E quindi vi lascio alla ricetta e ci vediamo alla prossima 🙂

Anche in questa ricetta vi lascio il CODICE SCONTO  per partecipare al Gluten Free Expo che si terrà qui a Rimini 🙂 Vi aspetto!

A cura di Laura Roselli