Pane naan senza glutine

Pane naan senza glutine

Ritorno nuovamente a viaggiare grazie a questo pane naan senza glutine, con farine naturalmente senza: grano saraceno, fecola di patate o miglio e di riso bianca.

Il pane naan è tipico della cultura medio orientale e indiana, in alcune culture viene anche preparato farcito e credo proprio che proverò a farlo… ma per ora voglio condividere con voi questa ricetta.

Cucinare etnico per me, è un modo di sorprendermi, con sapori nuovi, piatti colorati e suggestivi che mi fanno viaggiare.

Non fraintendetemi, la mia alimentazione di tutti i giorni è molto semplice: cereali integrali, legumi, pane fatto in casa, verdure crude e cotte, tofu ogni tanto, raramente pesce e ancora più raramente carne.

Tutto a km praticamente zero.

Molto spesso però compaiono piccole sfumature dal mondo, come il miso, spaghetti shiratake, salsa tamari come condimento, spezie colorate, curry, soda bread… in questo modo la mia alimentazione non è monotona e si ravviva di alimenti salutari e genuini.

Il mio pane naan

Pane naan senza glutine

Pane naan senza glutine

Quando non ho il pane pronto credo che lo sostituirò più che volentieri con questo pane naan senza glutine, super facile da fare.

L’ingrediente particolare di questo pane è lo yogurt, potete usare quello vaccino, di capra, di soia, l’importante è non utilizzare uno yogurt aromatizzato o con zuccheri aggiunti.

Ovviamente il pane naan originale usa la farina di grano ma io l’ho  sostituita con la farina di grano saraceno* e con la fecola di patate. La farina di riso bianca la uso solo per stendere l’impasto.

N.B. Qui voglio fare una piccola precisazione. Ho fatto diversi tentativi per realizzare il pane, quello che personalmente mi è piaciuto di più e che si gonfia meglio in cottura è quello con la fecola di patate, rimane molto morbido, se però volete un qualcosa di più secco, che richiami la piadina per capirci,  vi consiglio di sostituire la fecola con la farina di miglio.

Il pane naan si cuoce velocemente in padella con il coperchio a fiamma medio alta, una padella antiaderente in buono stato va benissimo, altrimenti potete usare la padella in ghisa*.

Durante la cottura si gonfierà come un palloncino per poi sgonfiarsi e acquisire l’aspetto di una piadina. A questo punto dovrai terminare spennellando con una miscela di olio, sale e coriandolo.

Al posto del coriandolo va bene anche il prezzemolo, l’erba cipollina o come nel mio caso con l’aglio fresco, tipico della stagione primaverile.

Come addensante ho utilizzato la cuticola di psillo*, vi consiglio di macinarlo con un macinino elettrico*, ma va bene anche utilizzarlo intero.

Pane naan senza glutine

Pane naan senza glutine

Pane naan senza glutine

Pane naan senza glutine

A cura di Laura Roselli

Nb. Le parole in grassetto sottolineate contengono dei link ad altre ricette o ingredienti, cliccateci sopra per scoprirle.
I link con * sono link affiliati, per cui se clicchi e compri qualcosa, otterrò una piccola percentuale, per te il prezzo sarà uguale, ma se lo farai mi darai una mano a supportare il mio blog e il mio canale You tube e apprezzo molto il tuo supporto.