Oggi voglio fare con voi una bella pasta frolla al grano saraceno.

Veramente molto facile da fare, vegan e senza zuccheri aggiunti.

Potete farci ottime crostate e crostatine ripiene.

Il grano saraceno viene spesso scambiato come un cereale ma non è così.

Pensate invece che si tratta di un seme simile a quello dell’acetosa e del rabarbaro.

Naturalmente privo di glutine, è considerato un buon sostituto del riso ed è molto calorico e ricco di sostanze nutritive.

Contiene circa 343 calorie per etto e minerali quali magnesio e potassio.

Ma torniamo alla pasta frolla…

Pasta frolla al grano saraceno e crostata

Pasta frolla al grano saraceno e crostata

Per realizzare questa pasta frolla vi servirà pochissimo tempo. Basterà impastare come per una pasta frolla normale e poi lasciarla riposare.

Lavoratela bene fino ad ottenere una bel composto uniforme.

Se decidete di lasciare la pasta frolla piuttosto spessa non vi servirà nemmeno il lievito.

Io per sicurezza e per evitare l’effetto soletta ho messo comunque un cucchiaino di lievito istantaneo e un pizzico di bicarbonato.

Potete aromatizzare  come meglio credete.

Con la buccia di mezzo limone o di arancia, con cannella e zenzero.

A voi la scelta.

E per il ripieno?

Io ho provato due versioni: ricotta (potete usare quella di soia, di riso o di latte vaccino) e marmellata ai frutti di bosco e una semplice con marmellata alle arance amare.


E ora?

Lanciamoci nella preparazione di questa straordinaria pasta frolla.

Domattina per colazione c’è la crostata 😀


 

A cura di Laura Roselli

Prova anche :

Torta salata di grano saraceno con cime di rapaTorta salata di grano saraceno con cime di rapa. Senza glutine