Questa è la mia versione della pastiera, una Pastiera senza glutine, più leggera rispetto a quella tradizionale e veramente facile da preparare.

Come sapete a me non piace complicarmi la vita in cucina, cerco di fare cose semplici, buone, cercando di abbassare grassi e zuccheri anche se si tratta del periodo delle feste.

Non sempre ci riesco e non sempre voglio farlo, perché diciamocelo, ogni tanto va bene lo strappo alla regola, ma quando posso cerco almeno il compromesso.


In nessuna delle mie ricette troverete enormi quantitativi di zucchero, e così anche nella mia personalissima versione di questo dolce napoletano che mi ha letteralmente conquistata.

Pastiera senza glutine

Pastiera senza glutine

Pastiera senza glutine

Pastiera senza glutine

La mia versione della Pastiera senza glutine, tra mix di farine e uvetta sultanina.

Anni fa, una mia collega mi fece sentire la Pastiera preparata dalla sua mamma, buonissima ma troppo, troppo dolce per me e soprattutto con troppi canditi.

La mia prima modifica è stata l’eliminazione dei canditi a favore dell’uvetta sultanina, un’alternativa più sana e meno ricca di zuccheri. Ovviamente voi siete liberi di usare i canditi.


Ma è nella pasta frolla la vera differenza, una pasta frolla naturalmente senza glutine con un mix molto particolare di farine, tra cui quella di ceci.

Credetemi nella vostra dispensa non dovrebbe mai mancare la farina di ceci, è buona, sana e potete farci tantissime cose, dalla farinata, dolci, cremine ed è ottima anche per lavare i capelli 😀

Il ruoto

Per fare la Pastiera napoletana serve una tortiera particolare chiamata ruoto, con il bordo svasato e alto.

Io ho trovato la mia su Amazon al link: https://amzn.to/3dTM9X1 

La misura della teglia che vi ho linkato sono perfette per i quantitativi che vi lascio sotto nel box ingredienti.

Il segreto

La Pastiera non solo è più buona il giorno dopo, ma vi consiglio caldamente di prepararla il giorno dopo, perchè ha modo di addensarsi e insaporirsi bene e sarà più facile capovolgerla nel piatto da portata.

E ora vi lascio a questa Pastiera senza glutine, super buona, credetemi, assolutamente da provare.

 

A cura di Laura Roselli