Patate alla savoiarda. Un piatto francese adottato dal piemonte.

Una combinazione di due ingredienti tanto semplici, patate e formaggio, che però insieme creano un piatto vermanete unico. Sofisticato e saporito.

Un contorno ottimo ma veloce nella preparazione, sano e naturalmente senza glutine. Io ho cercato di farlo il più leggero possibile.

Per questo, come sempre, ho usato il burro chiarificato, del latte di riso (per alleggerire la forte presenza del formaggio, ma voi potete anche usare il latte intero) e della fontina che ho comperato nel mio ultimo viaggio, nel sud Tirolo.

Il formaggio si chiama San Candido ed è prodotto dalla latterie “Le tre Cime”. Il sapore mi era piaciuto così tanto che ne ho fatto una scorta da portarmi a casa.


Ve lo scrivo perchè se andate in quella zona non potete non farvi tentare dalle delizie locali. Io del resto, mi sono profondamente innamorata della Val Pusteria e non vedo l’ora di tornare, spero di riuscire a scrivere a breve l’articolo del viaggio.

Ma tornando a noi e alla ricetta, al posto del formaggio che ho usatio io, potete usare fontina, groviera o Emmentaler.


Volete gustare una teglia di queste Patate alla Savoiarda anche voi vero?

E allora ecco la ricetta e buon appetito a tutti 🙂