Pepite di Baccalà… 🙂 golosissime.

IL baccalà è merluzzo nordico salato e stagionato, diffusissimo nella cucina tradizionale italiana.

Un piatto povero ma sostanzioso.

Ecco un modo per cucinarlo in modo veloce e buono.

pepite-baccala

Ricordate che il baccalà, proprio per via del suo modo di conservazione è molto salato. Quindi per prima cosa dovete dissalarlo. È facile! Mettetelo in acqua freddissima per due giorni, cambiandola ogni otto ore.

Io ho usato il baccalà surgelato di Pescanova, certificato senza glutine,e devo dire che mi sono trovata molto bene, è già dissalato.

Questa ricetta è ottima da portare anche in dei buffet… anche perchè essendo fritto è sempre bene non esagerare.

Io ho utilizzato la farina di mais per creare la pastella. Il risultato è buono e croccante.

Per evitare il cattivo odore del fritto vi raccomando di mettere una buccia di limone all’interno dell’olio.