Il pollo al cartoccio con patate è un secondo facilissimo da preparare e molto buono.

Un’idea vincente per una cenetta sostanziosa, veloce da realizzare e che ti permetterà di sporcare poche stoviglie.

Il pollo risulterà incredibilmente morbido e saporito questo perché la cottura al cartoccio permette ai succhi e ai sapori di rimanere inalterati, senza seccare troppo il prodotto finale.

Per realizzare questa ricetta mi sono fatta disossare due cosce di pollo ma tu puoi usarla anche intera.

Per noi ne è stata sufficiente una a testa e credo sia una giusta porzione per tutti, anche perché andrai ad abbinare le patate.

Pollo al cartoccio con patate

Pollo al cartoccio con patate

Queste ultime le ho lasciate con la buccia, in questo modo sono più facilmente digeribili e ricche di fibre.


IMPORTANTE: Se sei a dieta e vuoi evitare le patate oppure se segui scrupolosamente la dieta paleo puoi tranquillamente sostituire le patate con le patate dolci.

Tutto in un cartoccio

Pollo al cartoccio con patate

Pollo al cartoccio con patate

Questa ricetta è veramente simpatica da portare in tavola, soprattutto se la servite direttamente con la carta di cottura.


Un aspetto invitante e appetitoso che potete accompagnare con un’ulteriore insalata fresca a parte.

Per non fare cartocci troppo grandi che sarebbero difficili da chiudere ne ho fatti tre: due con pollo e patate e uno solo con le patate rimanenti. In questo modo quando passerete il cartoccio nel grill potrete spostare le patate e creare la crosticina dorata che piace a tutti noi.

Il cartoccio con le sole patate potete anche non rimetterlo nel forno.

Questa cenetta è naturalmente senza glutine e senza lattosio, leggera ma nutriente e sono sicura che piacerà a tutti, soprattutto ai bambini.

Ecco quindi una deliziosa cenetta da preparare e gustare tutti assieme.

A cura di Laura Roselli

Per ulteriori dettagli sulla cottura al cartoccio:

Tipi di cottura dei cibi: cottura al cartoccio