Polpettone con sorpresa.

Un piatto golosissimo e naturalmente senza glutine.

Una delle ricette più amate dai bambini e perchè no da sfoderare la domenica e mangiare in tranquillità con la vostra famiglia.

Aggiungo anche che io amo farlo per Pasqua vista la presenza dell’uovo intero, diciamo che è molto a tema.

Il polpettone… mi ricordo ancora la mia felicità quando da piccola vedevo arrivare in sala da pranzo mia mamma con il polpettone.

Forse perchè è facile da mangiare, morbido, golosissimo; molto simile alle polpette.

Si diciamo che nel “golosometro” polpette e polpettone si giocano tra loro i primi posti della classifica.

Un piatto che soddisfa in tutti i sensi, visivamente e con il gusto.

In più questa ricetta è facilissima da fare e con pochi ingredienti.

Ingredienti e varianti

Inizio subito con il dire che chi ha problemi di colite deve evitare i semi di sesamo e la salsa tamari; il sapore finale non ne risente e risulta molto più delicato.

 

Per quanto rigiarda il soffritto è sempre bene prediligere il burro di cocco o in alternativa il burro chiarificato.

Credetemi il sapore di cocco non si sente e avete un prodotto che tiene bene la cottura e non si “trasforma” in nulla di nocivo per il nostro corpo.

L’olio lo potete mettere a crudo in un secondo momento.

 

Paleo ma non solo…

É possibile sostituire il pangrattato senza glutine semplicemente con della farina di mandorle e un cucchiaio di tapioca.

Salsina di accompagnamento

Per questo bel polpettone io vi consiglio una salsina molto golosa e facile da fare.

La potete realizzare sfruttando il tempo di cottura in forno.

salsina-verde

1 carota
1 zucchina
1 costa di sedano
1/2 cipolla bianca
1 patata bianca o un cucchiaio di farina di tapioca per addensare.

Sale, pepe e olio a crudo

Dovete semplicemente tagliare a dadini, lessare in acqua e poi frullare il tutto.

Risultato goloso sano e leggero 🙂

Come sempre vi auguro… Buon Appetito 😀