Quinoa con cavolini di Bruxelles e melograno!

Una ricetta facilissima per quei pasti in cui desiderate qualcosa di sano, buono, nutriente ma veloce da cucinare.

C’è tutto quello che serve in un buon pasto: proteine, fibre, vitamine e sali minerali.

E anche il gusto non scherza: i tre ingredienti stanno benissimo assieme e una leggera spruzzata di limone aiuta ad assorbire tutti i nutrimenti.

Quinoa con cavolini di Bruxelles e melograno

Quinoa con cavolini di Bruxelles e melograno

La quinoa

Pseudo cereale ricchissimo di proteine e quindi prediletto anche dagli sportivi.

Ricordatevi sempre di lavarla molto bene e sciacquarla diverse volte, in questo modo eliminerete le saponine, sostanze anti nutrienti che proteggono la pianta. Vi accorgerete di aver lavato bene la quinoa quando non vedrete più comparire della schiuma.

Io la lascio sempre in ammollo un quarto d’ora prima di lavarla e cucinarla.

Si cuoce in pochissimo tempo e ormai la trovate in vendita ovunque.

Con la quinoa si possono sempre realizzare tantissime ricette ma in particolare ti consiglio anche di provare la pizza!!!!

Pizza di quinoa. Vegan, senza glutine.

Pizza di quinoa

I cavolini di Bruxelles

Spero proprio che non siate tra quelli che non li apprezzano perché sono un vero toccasana per la salute.

In questa ricetta sono cotti al vapore ma se li volete ancora più saporiti e croccanti vi consiglio di passarli al forno con un po di rosmarino.

Se riuscite comperateli freschi, ancora attaccati al grappolo: sono fantastici.

E ora non mi resta che lasciarvi alla ricetta di questa quinoa con cavolini di Bruxelles e melograno e consigliarvi di farne sempre di più per conservarla in frigo e per portarla come pranzo in ufficio o all’università, è buona anche da fredda.

 

A cura di Laura Roselli