Ciao a tutti, oggi voglio realizzare con voi la ricetta dell’insalata di polpo e patate .

Una ricetta più semplice di quello che potete immaginare: basta rispettare i tempi, non avere fretta e seguire i pochi step per un risultato finale di sicuro successo, con un polpo morbido e succulento.

Vi accorgerete che cucinare il pesce non è mai stato così semplice e farete sempre una bella figura.

Questa insalata è buona sia come piatto unico o secondo durante tutti i giorni della settimana di tutto l’anno, in estate per esempio è un piatto fresco, sano, nutriente e leggero, ma è indicata anche per i pranzi e le cene più importanti.

Anche alla Vigilia di Natale per esempio può essere un’idea vincente da portare in tavola, sia come secondo che come antipasto.

La bellezza di questa ricetta è che potete anche prepararla la sera prima e toglierla dal frigo un’oretta prima di servirla, anzi forse è anche più buona, perché assorbe tutti i sapori del condimento.

Ricetta insalata polpo e patate

Ricetta insalata polpo e patate

Fresco o congelato

Il polpo lo puoi trovare, fresco, congelato o decongelato.

Nel mio caso ho utilizzato un polpo decongelato, già pulito, a cui in pescheria, hanno dovuto togliere solo il rostro.

Se lo acquistate fresco dovrete pulire la secca interna, ma anche in questo caso potete chiedere in pescheria di farlo per voi.

Se è fresco però ti consiglio di batterlo leggermente per ottenere una carne più morbida, altrimenti puoi congelarlo per alcuni giorni e poi decongelarlo.

Una volta pronti, dopo averlo lavato accuratamente sotto l’acqua fredda corrente siete pronti per iniziare a cucinare.

Per avere un polpo più scenografico ricordatevi di arricciare i tentacoli immergendoli più volte, anche 5/6 nell’acqua che bolle.

Ricetta insalata polpo e patate

Ricetta insalata polpo e patate

Varianti

Le varianti di questa ricetta sono tantissime, io ho preparato quella che in casa mia si è sempre fatta e che io adoro, super tradizionale, ma voi potete aggiungere olive taggiasche, capperi, pomodorini se in stagione.

In pescheria mi hanno parlato anche del polpo servito con carpaccio di carciofi, olive nere e pecorino romano a scaglie, deve essere veramente delizioso e presto proverò a farlo.

Ora non mi resta che lasciarti alla ricetta e augurarti buon appetito.

A cura di Laura Roselli