Il flan di porri, buono, golosissimo e senza glutine.

Flan è una parola di origine francese, anche se con il tempo da noi ha cambiato il suo significato.

Flan in Francia indica infatti una crostata.

Questi souffle si possono realizzare in stampini monoporzione o in stampi più grandi, come ho fatto io.

DSC01018

Se utilizzate lo stampino monoporzione abbiate cura di foderarlo con carta da forno bagnata e strizzata, in questa maniera sarà semplice estrarlo e metterlo nel piatto.

Leggero e goloso.

Quello che voglio proporvi oggi è semplicissimo da realizzare e con pochissimi ingredienti.

Sano e goloso e molto delicato.

La cottura

Volendo potete cuocerli al forno a bagnomaria.

Mettendo dell’acqua nella teglia da forno e appoggiando la vostra pirofila facendo attenzione a non fare entrare acqua. In questo caso il composto avrà una cottura omogenea e soffice.

Con la cottura al forno normale invece risulterà croccante fuori e morbido e più bagnato all’interno. Seguite il vostro gusto e gustate questo piatto buonissimo.

Io lo prediligo con la cottura al forno tradizionale.

Se seguite la dieta Paleo sostituite il latte tradizionale con il latte che usate solitamente, ma evitate quello di cocco.

Per tutti gli altri usate pure latti tradizionali, vegetali o senza lattosio.

Provate questa ricetta e se vi è piaciuta mettete un mi piace.

E commentate pure, se volete proponendo le vostre ricette più buone o ricette che volete realizzare nel modo più sano possibile.

Un grande bacio…alla prossima!

 

A cura di Laura Roselli