Super frullato sgonfia pancia: sembra il titolo di una televendita di Giorgio Mastrota, ma con me fa miracoli!

Premettiamo una cosa: quello che può fare bene a me, potrebbe non avere effetto su di voi!


Io non bevo spesso questo frullato…lo bevo in condizioni di “emergenza”, infatti se c’è qualcosa che mi preoccupa o quando sono carica di cose da fare fino all’inverosimile, la prima cosa che mi succede è che mi si gonfia la pancia e non riesco più ad andare al bagno 🙂 Si può dire no?

Con questo frullato, lo yoga e mangiando una bella porzione di insalata prima dei pasti risolvo il problema!

Comunque mangiare l’insalata prima dei pasti è sempre un’ottima abitudine!


Premettendo che non sono un medico, ne ho parlato anche con il mio medico di base, per chiedere quali ingredienti fossero i migliori.

Una cosa che mi ha consigliato e che non sapevo, è di non utilizzare più di due cucchiai al giorno di semi di chia, uno degli ingredienti della ricetta.

Ma andiamo con ordine!

Kefir!

Non è una parolaccia ma uno degli ingredienti principali di questo super frullato sgonfia pancia!

Il kefir d’acqua è una bevanda fermentata di origine orientale.

Io la trovo nei biologici, nei supermercati trovo più spesso il kefir fatto con il latte. E qui si apre il mondo, perché ci sono diverse marche, al naturale, arricchiti di vitamine ecc, aromatizzati alla frutta.

Io cerco di non consumare tanti latticini, innanzitutto perché sono intollerante, poi anche perché penso che non facciano bene. Alcuni di questi kefir mi fanno malissimo, altri invece mi fanno molto bene, rendono la mia pelle luminosa e morbidissima, regolarizzando l’intestino,  dandomi un sacco di energia.

Però onde evitare la bevanda al latte ho deciso di utilizzare solo il kefir d’acqua che a me non da effetti collaterali.

Ora vi lascio a tutti gli ingredienti del frullato e al procediemento ovviamente piuttosto banale, ma qual’è il vostro frullato preferito?

A cura di Laura Roselli