Il tofu strapazzato è una ricetta leggera e nutriente, perfetta per pranzo o cena, ma anche come colazione salata se ne siete amanti.

Molti chiamano questa ricetta “finte uova strapazzate” ma perché usare il termine finto…non mi piace. Questo è tofu. Punto. Realizzato in un modo che ricorda le uova strapazzate.

Io sono tra quelle che inizialmente non amava il tofu, poi quando mi è stato preparato da un’amica vegana, ho cambiato idea…ero io che non sapevo valorizzarlo.

Il tofu è come una tela bianca, sta a noi dargli colore, anche se devo dire che lo sto molto apprezzando anche rosolato semplicemente in padella su entrambi i lati, accompagnato da verdure saltate.

Anche nel caso del tofu strapazzato potete giostrarvelo come meglio credete, facendo un soffritto, aggiungendo delle verdure, insomma lasciate spazio, come sempre, alla vostra fantasia.

Tofu strapazzato

Tofu strapazzato

Un consiglio? Provate il tofu anche in versione croccante, non ve ne pentirete.

TUFU CROCCANTE SENZA GLUTINE

Ora vi lascio alla ricetta, è sera e c’è una deliziosa brezza sul terrazzo che merita la mia attenzione…insieme ad una bella tisana rilassante ^_^

A cura di Laura Roselli

Nb. Le parole in grassetto sottolineate contengono dei link ad altre ricette o ingredienti, cliccateci sopra per scoprirle.