Torta di mele senza glutine.

Quando penso alla torta di mele, mi tornano in mente i giorni spensierati della mia infanzia, quando la mamma o la nonna la cucinavano e sentivo il profumo in ogni stanza della casa.

Mi affacciavo alla cucina e guardando sul tavolo mi concentravo su quel goloso tesoro.

“Laura bisogna aspettare che si raffreddi!” Allora tornavo in camera e cominciavo a giocare con le bambole anche se il languorino diventava sempre più forte.

E poi arrivava il fatitico  “La vuoi una fetta?” e io mi alzavo e correvo felice verso il paradiso 🙂


Questo mi ricorda il semplice dolce protagonista della ricetta di oggi: momenti semplici, in compagnia, e il caldo tepore domestico.

Torta di mele senza glutine e senza lattosio

Torta di mele senza glutine e senza lattosio

Ovviamente questo è un dolce che tutti devono mangiare.

Quindi io ho deciso di farlo senza glutine e senza lattosio.

Una ricetta facilissima che credetemi, vi soddisferà tantissimo.


Io per testarla l’ho anche portata come regalino ad alcuni colleghi e ho ricevuto solo complimenti (vi posso assicurare che sono critici molto severi).

Dentro rimane abbastanza bagnata e questo la rende un dolce leggero, morbido e goloso.

Insomma una fetta tira l’altra.

L’importanza dell’ingrediente buono e genuino

Buone mele biologiche a cui io ho lasciato anche la buccia ma si può anche togliere, il burro chiarificato, l’olio di semi o di cocco (io spesso uso quello di cocco)e lo zucchero di canna integrale.

Il burro chiarificato altro non è che un burro senza lattosio, quindi molto molto leggero e che tiene bene la cottura, per questo adatto anche a friggere.

Lo potete tranquillamente realizzare in casa. Ma se siete molto intolleranti prediligete gli altri di cui vi ho parlato.

Comunque torniamo alla nostra torta di mele senza glutine augurandovi un buon divertimento per la sua realizzazione e un buon appetito poi.

Un grande abbraccio a tutti.

A cura di Laura Roselli