Le tortillias di quinoa con solo due ingredienti.

Premettendo che in vita mia non sono mai stata in un ristorante messicano e che quindi non posso fare paragoni, devo proprio dire che le mie tortillias home made sono le migliori che abbia mai mangiato! 😀

Del resto a me piace vincere facile.

Queste tortillias sono facilissime da fare, pensa che ho usato solo due ingredienti: farina di quinoa e acqua naturale.

Con una pastella simile a quella delle crêpes ho realizzato delle tortillias non del tutto perfette ma sicuramente buone e che si riescono a piegare alla perfezione.

Se vuoi leggere di più sulla quinoa:  Quinoa come cucinarla, proprietà e ricette

Impasto facile, cottura come le crêpes.

Fare questo impasto è facilissimo, si uniscono i due ingredienti e si mescola bene. All’inizio l’impasto diventerà quasi spumoso.

Lo lasci riposare 10 minuti, lo rimescoli e poi puoi iniziare a cuocerlo.

Come per le crêpes devo dire che il primo tentativo non mi viene mai: mi si attacca, si storpia e alla fine quando provo a girarlo si rompe.

Fisso la padella, mugugno e poi riprovo. Ormai è un rito 😀

La salsa!

Io ho preparato un mix con un macinato misto biologico, piccante ma non troppo, che mi è piaciuta veramente tanto.

La ricetta completa della mia salsa la puoi trovare qui:

Tortillias di quinoa con salsa piccante di carne

Altrimenti come alternativa vegan ne puoi realizzare una con un mix di pomodori, peperoni, funghi e poi cuocerla o lasciarla direttamente a crudo. Aggiungendo del piccante o solamente abbondante succo di lime.

Ora però ti lascio a queste semplicissime tortillias di quinoa, naturalmente senza glutine e vegan.

 

A cura di Laura Roselli

 

Prova anche :

Guacamole per tutti !

Guacamole. La salsa messicana più famosa.

Guacamole. La salsa messicana più famosa.

 

Tacos di lattuga, crudisti e gluten free

Tacos di lattuga. Tacos vegan, crudisti, gluten free