Una vera delizia queste uova di anatra in cocotte, una ricetta semplicissima, genuina e facilissima da fare!

Perfetta come cenetta al volo ma anche per deliziare gli ospiti che magari non hanno mai provato questa delizia.

Le varianti sono infinite, ma viene quasi sempre accompagnato con del pane da “inzuppare” nel tuorlo, che per questo motivo deve risultare fondente. La cottura a bagnomaria è fondamentale per ottenere questo risultato.

Io ho usato il mio pane al grano saraceno, bruschettato e tagliato a bastoncini…perfetto!

Uovo di anatra in cocotte

Uovo di anatra in cocotte

Varianti e consigli

Le versioni di questa ricetta sono infinite, con o senza panna e formaggi, con verdure o affettati. In questo caso io ho realizzato una ricetta semplicissima con una base di porro saltato e un pochino di salsa di pomodoro per dare colore che ovviamente si può anche omettere.

In un’altra versione ho usato dei broccoletti saltati in padella, con panna di riso e formaggio grana in scaglie.

Le verdure vanno sempre aggiunte per prime e sempre già ben cotte.

Al posto dell’uovo di anatra potete usare le uova di gallina, anche più uova in una stessa cocotte.

La cottura migliore per l’uovo in cocotte è a bagnomaria in forno. Molti però la cuociono anche in padella ma sempre a bagnomaria.

A cura di Laura Roselli