image_pdfimage_print

La vellutata di funghi è veramente una delle mie pietanze preferite e oggi ho deciso di scrivere per voi questa ricetta semplicissima.

Pochi ingredienti per un comfort food che vi scalderà durante le serate un po freddine.

Io ho sempre adorato creme e vellutate purtroppo però mia mamma non le gradiva affatto.

Motivo per cui sono approdata alle vellutate in busta.

Non vi dico nel primo periodo universitario, credo di avere contribuito alla ricchezza di diverse multinazionali 🙂

Per fortuna crescendo e informandomi ho capito che quelle cose non erano proprio il massimo.

Sicuramente per la qualità degli ingredienti che è bassissima e poi perché è bene prepararsi il proprio cibo anche se non si ha molto tempo.

E tra un libro di latino, di greco e di archeologia ho acquistato anche dei libri di cucina e mi sono data all’esperienza culinaria.

E credetemi la capacità di cucinarsi da soli buoni piatti e amarlo mentre lo si fa è impagabile.

Se ne guadagna in tutti i settori.


Anche quello economico perché i cibi pronti costano molto di più.

 La vellutata di funghi

Questa crema è semplicissima e ha come protagonista il fungo champignon crema arricchito da dei funghi porcini secchi, timo e panna.

Io ho utilizzato la panna di soya.

Voi potete usare qualsiasi tipo di panna da cucina, il risultato non cambia!


Un grande abbraccio a tutti 🙂 Ah ho appena aperto il canale YOU TUBE!

ISCRIVETEVI!

Sono in arrivo tantissime nuove ricette!

A cura di Laura Roselli

image_pdfimage_print