Lo sapete che le zeppole di San Giuseppe sono un dolce di origine campana?

Ormai però si preparano in tutta Italia il giorno della festa del papà: il 19 Marzo.

Non c’è pasticceria che non le vendi.

Inutile dire che sono dei dolcetti veramente buoni e golosi ma piuttosto impegnativi ^_^ tanto zucchero e tanti grassi.

Io però le voglio buone per tutti e la mia versione si differenzia dall’originale per l’utilizzo del burro chiarificato  e per l’uso di farina di riso e fecola di patate nell’impasto.

Il burro chiarificato

Il burro chiarificato è naturalmente privo di lattosio e lo trovate in commercio già pronto.

Altrimenti potete seguire la mia ricetta e realizzarlo in casa, è facilissimo: RICETTA BURRO CHIARIFICATO.

Attenzione però. Chi ha un’intolleranza fortissima (ma sono sicura che già lo sa) deve evitare anche quest prodotto.

Se è questo il tuo caso sostituiscilo con un burro totalmente vegetale!

La farina di riso

Rende l’impasto più leggero, soffice ed è naturalmente privo di glutine.

La fecola di patate è un addensante naturale e senza controindicazioni.

La crema

La crema che ho usato per la farcitura è diversa da quella che trovate in commercio, molto più scura.

Questo perché ho usato lo zucchero di canna. Volendo potete anche usare lo zucchero di cocco o il miele.

Il mio papà ha la glicemia leggermente alta quindi ho cercato di alleggerirne il contenuto così e usando il cocco grattugiato al posto dello zucchero a velo come decorazione.

 

Spero che queste Zeppole di San Giuseppe vi piaceranno!

Auguri a tutti i papà del mondo…il mio compreso 🙂

 

A cura di Laura Roselli