Avete bisogno di ferro? La zuppa di rapa rossa e lenticchie nere potrebbe essere un bel aiuto!

Dal colore decisamente insolito, ma tanto buona e saporita per riscaldare le vostre sere e mangiare qualcosa di buono, sano e leggero.

Ricchissimo di tante sostanze nutritive e semplice da preparare.

La rapa rossa

La rapa rossa ha tantissime proprietà. Ricca di ferro, potassio e altri minerali che fungono da mineralizzante e di vitamine, in particolare la B!

Non dovrebbe mai mancare nella dieta eppure spesso la sottovalutiamo, perché ha un sapore molto particolare, perché macchia e perché, generalmente, non rientra nella abitudine alimentari che ci hanno tramandato.

Io in questo caso non posso dirmi esente, ne consumo poca e devo decisamente implementarne il consumo.

Ecco quindi che ho pensato a questa ricetta semplice e veloce che potrete fare in pochi minuti.

A rendere ancora più salutare la ricetta e ricca di ferro ci sono anche le lenticchie nere, che ovviamente ho ammollato per più di dodici assieme ad un pezzetto di alga kombu (che aiuta a rendere più digeribili le lenticchie).

Per aiutarvi ulteriormente e rendere ancora più digeribile il tutto aggiungete anche l’alloro in cottura e vedrete che le lenticchie non vi gonfieranno. Anzi!

Se desiderare abbinare del pane, provate il pane al grano saraceno. Senza glutine e senza lattosio!

Lenticchie rosse o lenticchie nere?

Se non utilizzate le lenticchie nere o quelle tradizionali, potete usare le lenticchie rosse decorticate, che ovviamente andranno aggiunte verso la fine della cottura visto che si cuociono molto in fretta e che non necessitano di ammollo.

 

Ora non mi resta che lasciarvi a questa Zuppa di rapa rossa e lenticchie nere e augurarvi buon appetito.

A cura di Laura Roselli