Rimini. Un pomeriggio natalizio!

Nel periodo di Natale a spasso per le vie di Rimini…

Il giorno di Santo Stefano, ancora in fase digestiva io ed Enry ( il mio fidanzato) abbiamo deciso di farci una bel giro per goderci Rimini vestita a festa.

E Rimini, sappiatelo…non è solo mare e movida ma tanto altro. A Natale e Capodanno tira fuori il meglio di sè.

Così avendo tutto questo a pochi chilometri da casa abbiamo sfidato la pigrizia e imbacuccati fino al midollo siamo saliti in macchina.

Prima direzione il presepe di sabbia, che come ogni anno viene fatto nella spiaggia libera di Rimini all’Ice Village.

Pensate che per realizzare questo meraviglioso presepe hanno impiegato solo ventisei giorni usando solo sabbia e acqua.

Il modesto costo del biglietto stravale le opere viste!

DSC00019DSC00020

Il presepe è alla sua nona edizione.

Il tema ovviamente è la natività, ma non solo. In questo caso tratta anche l’intreccio tra religione e potere che da Giuda a Erode arriva fino ai nostri tempi, con una rappresentazione di Obama e Putin. DSC00023

Qualcosa su cui riflettere, guardando oltre l’apparenza e lasciandoci abbagliare da uno spettacolo realizzato con 1000 tonnellate di sabbia, 1000 metri di cavi luminosi e tanto altro.

Ma soprattutto nato dalla passione e dalla fantasia di importanti artisti provenienti da tutta europa. Credetemi ne vale la pena sembra di stare in un museo.

DSC00028

Un po delusa invece dall’ice village…forse qualche decorazione in più poteva ravvivare l’ambiente, ma tanti sono gli eventi e se siete interessati qui è possibile anche fare il cenone di Capodanno.

Magari il prossimo anno chissà… sarà ancora più bello 🙂

DSC00041

Io tra le altre cose non mancherò di certo al primo bagno dell’anno…quando intrepidi riminesi si lanceranno nell’acqua gelida alle ore 11 del mattino.

Tantissime poi, le iniziative a favore dell’ISAL. Una fondazione che si occupa della ricerca sul dolore, con pranzi di beneficenza e serate dedicate a questa importante organizzazione.

Ma sono tantissimi anche gli eventi per bambini, per chi ama il latino e il pattinaggio. Andate su www.riminiicevillage.it per il programma completo.

Ma ritornando a noi, carichi come delle molle, abbiamo deciso di andare a fare una passeggiata nel centro storico di Rimini… cinque minuti di macchina e ci siamo.

Sappiate che il centro storico è bellissimo e se venite qui in vacanza non limitatevi al solo mare e ai pub che ci sono in riviera perchè la città vera e propria vi sorprenderà.

Tante sono le iniziative che stanno portando in questa direzione, dalle riqualificazioni, per riportare alla luce e valorizzare al meglio le meraviglie archeologiche della città, alle mostre e iniziative artistiche.

Bellissima a tal proposito, anche quella che ha portato l’artista Cattelan a Rimini, con le sue “cartoline”con cui è stato creato un vero e proprio percorso che si snoda per i punti più belli della città alla scoperta delle opere dell’artista.

Questa idea non solo ha attirato tantissima attenzione ma ha anche dato a Rimini una grande visibilità a livello internazionale.

Peccato sia stata anche molto criticata. Io personalemente non ci ho mai visto nulla di disdicevole.

DSC00051

Ma ritorniamo al nostro piacevole pomeriggio… sotto Natale Rimini è meravigliosa.

Addobbata come una gran dama. Ed ecco quindi lungo il corso d’Augusto le luminarie e le casettine allestite per Natale che vendono ogni ben di Dio e tante cose veramente carine. E poi i negozi scintillanti e i gruppi musicali che intrattengono i passanti.

DSC00056Sono passata da una vetrina all’altra senza mai fermarmi, con il mio moroso sfinito che si rifocillava di vin brulè e cioccalata. 🙂

L’entusiasmo è l’entusiasmo 🙂

Poi da quando hanno decorato la città per Natale ancora non avevo visto Piazza Cavour, che mi ha colpito tantissimo con l’albero di Natale e la pista del ghiaccio, la maestosità dei Palazzi dell’Arengo, del Podestà e del Garambi vengono risaltati dalle luminarie.DSC00071

E qui …beh c’è la scelta, tra aperitivi nei localini della vecchia pescheria, un caffè… o una visita alle varie esposizioni.

Presepi dal mondo per iniziare, che purtroppo era già chiusa quando siamo arrivati, ma anche la mostra a Teatro Galli di Marco Morosini; e nella sala della colonne, sempre a Teatro la collezione fotografica di Alessandro Catrani, DSC00072che racconta la Belle Epoque riminese…la prima stagione della balneazione.

Poi un leggero languorino…ci avevano parlato di una nuova catena che ha aperto lungo il corso…quindi abbiamo voluto testare con le nostre papille gustative. Le patatine della John Stick, una catena olandese che propone solo patatine, salse, e bibite, sono veramente buone. DSC00067Certo non il top della salute ma ogni tanto ci si può anche lasciare andare.

I ristoranti riminesi meritano articoli a se.  🙂DSC00062

DSC00075

 

Insomma Rimini…lei e i suoi monumenti unici, l’arco d’Augusto, il ponte di Tiberio il tempio Malatestiano tutti vestiti di luci e festoni.

Sarà che sono laureata come storico dell’arte ma si potrebbe parlare per ore di queste strutture e vi posso assicurare che non ne troverete altre simili in nessun posto d’Italia.

Quindi se venite qui a Rimini, lasciatevi andare non solo al divertimento e al piacevole relax del mare in estate ma anche alla bellezza del suo centro e dei suoi quartieri, tra cui il bellissimo quartiere di San Giuliano, che vi consiglio di visitare di giorno per godere appieno dei bellissimi dipinti murali.

Un abbraccio da Rimini…
Estate o inverno è sempre un’ottima scelta!

DSC00080

DSC00082DSC00092DSC00089

Street Art

Street Art


2 Comments
Enrico

29 Dicembre 2015 @ 15:45

Reply

Il complessino e veramente una sballo!

Claudia

29 Dicembre 2015 @ 20:33

Reply

Cosa non è diventata la mia città in questi anni… secondo me ogni volta che la vedo, è più bella. E’ stata tanto valorizzata e, giuro, non posso fare a meno di sentirmi molto orgogliosa di Lei!

Lascia un Commento

* Richiesta informativa sui propri dati personali

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

author
Di Sano Bio e Gluten Free
Le ultime ricette
Insalata di patate dolci e sgombro
Pasta al grano saraceno e fagioli cannellini
Porridge di quinoa -vegan, gluten free-
Gli ultimi articoli

Realizzazione siti web SH Web - 2019