Musèe d'Orsay. Facciata.

Una Favola. Musée d’Orsay

Fin da piccola ho sempre amato l’arte in tutte le sue forme.
Rimanevo incantata guardando i documentari di Piero Angela, quando parlava delle grandi regge e dei grandi musei, mi commuovevo di fronte alle vite di grandi artisti che hanno donato la propria esistenza alle loro passioni.
Ero estasiata da Leonardo, Michelangelo, e poi, crescendo,  ho potuto apprezzare tutta l’arte…dalle prime pitture rupestri alle visionarie opere di Dalì.

Musèe d'Orsay. Facciata.

Musèe d’Orsay. Facciata.

Ma, a costo di sembrare banale, devo ammettere che il periodo che più amo nell’arte è l’impressionismo. Quel periodo che riuscì a spezzare la “routine” dell’arte accademica e che prepotentemente portò una ventata d’aria fresca. I loro colori così brillanti, l’atmosfera dell’attimo rimasta viva fino a noi. Ammirandoli sembra di sentire ancora la freschezza delle campagne e lo scintillio della Belle Epoque.

 

Che magia.
Rimarreste ore ad osservarlo. E' una sorpresa continua

Rimarreste ore ad osservarlo. E’ una sorpresa continua

Ed eccomi quindi, ancora sola soletta , al Musée d’Orsay, la mecca per gli amanti dell’impressionismo.
Non è un museo delle dimensioni del Louvre e non ho trovato fila all’ingresso.
Quindi non avete scuse…dovete assolutamente visitarlo.
Troverete tutta l’arte del periodo francese più radioso, compresi Gauguin e Van Gogh, che non mancherà di emozionarvi, e tanti altri artisti.

Immancabile la fila per farsi fotografare con l’autoritratto di Van Gogh…e qui, lo devo ammettere, ho ceduto alla tetentazione, “selfandomi” con il mio mito di sempre. E non vi dico che ridere, visto che due francesi altezzosi mi hanno guardata con assoluto ribrezzo. Avete presente quelli che si aggirano vestiti per le gallerie vestiti di scuro e con l’aria intellettuale? Ecco, proprio una coppia di quelli.E dovevate vedere la loro faccia quando è arrivato un ragazzo tutto sudato, giovanissimo, che si è messo a frugare nella borsa e ha estratto il bastone per i selfie. E’ stata una scena buffissima, non andata a buon fine perché la guardia lo ha subito fermato. Vietati i bastoni! Mi raccomando ricordatelo!

7Anche qui vi consiglio caldamente l’audioguida, così vi rilasserete e vi potrete lasciare travolgere da emozioni incredibili. Sentirvi bambini e correre con i ricordi a quando aprivate il libro di storia dell’arte. Immergervi nei dettagli.

4

Per me è stato così.
Ma anche se non siete appassionati d’arte, e siete lì come accompagnatori, il d’Orsay è un luogo grazioso, con spazi dove rilassarsi. Ristoranti e divanetti dove concedersi una pausa, e una vista magnifica dalle sue vetrate.

Una chicca…Io sono stata a fine Agosto a Parigi, e ho avuto la piacevole sorpresa di una mostra temporanea… “La Bella Vita” Una mostra dedicata a noi italiani.

8In particolare al periodo
del Futurismo. Presente anche De Chirico con alcune dell sue opere più belle. Ho potuto così ammirare Boccioni, Ponti, Savino e tanti altri. E devo dire che, viste le persone presenti, ha riscosso un notevole successo. Un’altra grande vittoria in casa francese 😉
Ma raccontatemi, se ci siete stati, quali mostre temporanee erano presenti e quali opere vi sono piaciute di più.
Un Bacio


3 Comments
Enrico

2 Dicembre 2015 @ 11:58

Reply

È un museo davvero interessante!

Claudia

3 Dicembre 2015 @ 16:09

Reply

E’ uno dei motivi per cui devo tornare a Parigi. Purtroppo, nel lontano 2004, abbiamo avuto pochissimo tempo da dedicare alla capitale francese, trattandosi di un tour che prevedeva anche la valle della Loira. E, quando ci siamo trovati con mezza giornata a disposizione, ho scelto il Louvre. Eppure, anche io, amo follemente l’Impressionismo… solo che allora ha vinto Leonardo…

golosivi

3 Dicembre 2015 @ 19:51

Reply

Allora devi tornare assolutamente! A me è piaciuto molto, forse quasi più del Louvre. Meno folla e queste meraviglie dell’impressionismo che ti riempiono il cuore!!!!

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

author
Di Sano Bio e Gluten Free
Le ultime ricette

Non ci sono messaggi in questo dispositivo di scorrimento.

Gli ultimi articoli

Realizzazione siti web SH Web - 2022