Io, te e il vulcano del monte Busca. Il vulcano più piccolo del mondo.

Io, te e il vulcano del monte Busca. Il più piccolo al mondo.

Ciao a tutti amici 🙂 oggi voglio raccontarvi una piccola avventura del sabato, l’escursione al vulcano del monte Busca.

Il più piccolo del mondo.

Avventure & Co

Sapete quelle mattina in cui vi svegliate e vi viene l’impulso irrefrenabile di andare su un vulcano? 😀

Si si un vulcano. 🌋

Io, te e il vulcano del monte Busca. Il vulcano più piccolo del mondo.

Dite di no? Non posso crederci!  😎

Allora vi racconto questo risveglio del sabato e vi faccio sorridere un po.

Immaginate…

Il mio compagno sul divano in totale relax, sicurissimo che avremmo passato la giornata al mare, poi arrivo io.

Con gli occhi di chi sa che la giornata non sarà così tranquilla.

“Certo che con questo caldo, abbrustolirsi sulla sabbia!”

Lui ha già capito, mi guarda sospettoso.

“Voglio andare su un vulcano”

“Tipo?” Risponde lui, con un’espressione impossibile da descrivere “Quelli con la lava e tutto il resto? Sai sono lontanucci da qui!”

“Si ma non ti preoccupare questo è in formato mignon ed è vicinissimo!”

Risultato….partenza immediata! 😝

Il Vulcano del monte Busca si trova nel comune di Tredozio, in località, guarda un po, Inferno. Poteva chiamarsi in altro modo?

Siamo in provincia di Forlì Cesena e da Rimini impieghiamo circa un’oretta e mezza. Ma appena si arriva nella zona del Casentino lo spettacolo vale subito il piccolo viaggio.

Il verde, l’aria pulita e fresca anche in una giornata estiva piuttosto calda.

Io, te e il vulcano del monte Busca. Il vulcano più piccolo del mondo.

Tredozio, paese

Io, te e il vulcano del monte Busca. Il vulcano più piccolo del mondo.


Io, te e il vulcano del monte Busca. Il vulcano più piccolo del mondo.

Campanile di Tredozio

Arriviamo a Tredozio e visitiamo il piccolo paese, ammiriamo il suo fiume popolato di anatre e pesci, camminiamo sul ponte, ci dirigiamo nella piazzola con la bella fontana.

Il campanile, la chiesetta l’alimentari e il bar del paese.

Questo è Tredozio e io mi sento a casa anche qui.

Inizio subito ad attaccare bottone con una signora ancora più chiacchierona di me.

Lei è di Ravenna e ha comperato una piccola casettina in legno nel camping vicino al lago di Ponte.

Io, te e il vulcano del monte Busca. Il vulcano più piccolo del mondo.

Il paese di Tredozio

Io, te e il vulcano del monte Busca. Il vulcano più piccolo del mondo.

Ci consiglia di visitarlo e fare una bella passeggiata, lei dice, vivrebbe qui 365 giorni all’anno. ;D

E in effetti l’aria tranquilla e gli abitanti così alla mano e socievoli ti fanno sentire proprio a tuo agio.

Torniamo alla macchina e ci dirigiamo verso il lago. La strada è facile, praticamente da Tredozio è tutta dritta. Gli ultimi tre chilometri però sono su strada sterrata. Praticabile tranquillamente con qualunque vettura.

Qui abbiamo trovato un rifugio, in cui c’è un piccolo bar ristorante e delle camere in cui pernottare.Io, te e il vulcano del monte Busca. Il vulcano più piccolo del mondo.

Il lago è piccolino ma curato e  attorno ci sono tanti sentieri per camminare in mezzo alla natura.Io, te e il vulcano del monte Busca. Il vulcano più piccolo del mondo.

Io, te e il vulcano del monte Busca. Il vulcano più piccolo del mondo.

Io, te e il vulcano del monte Busca. Il vulcano più piccolo del mondo.

Il Lago di Ponte

Io, te e il vulcano del monte Busca. Il vulcano più piccolo del mondo.Natura …

Sentieri facili di circa due orette immersi nel verde, che si praticano agevolmente. L’aria di questo posto è impagabile.

Sentivamo  il nostro corpo respirare, rilassarsi. Enry poi, da sempre amante del trekking è frequentatore appassionato della magnifica Carpegna (il monte a noi più vicino) ,  si trovava nel suo ambiente naturale.

Nel casentino abbiamo trovato un qualcosa di veramente fantastico. Castelli, piccoli borghi antichi, aziende biologiche, luoghi di relax assoluto.

Eravamo più volte venuti in queste zone, e il momento più bello fu all’eremo di Camandoli quando in pieno giorno sentimmo distintamente ululare dei lupi.

Una sensazione da pelle d’oca, un richiamo antico e potente. Io lo avevo già sentito in Canada, un ululato simile, ma per Enry fu la prima volta ed era estasiato.

Nella piccola piazza, eravamo in dieci, e siamo rimasti tutti immobili ad ascoltare questi ululati che sembravano non fermarsi mai. Alla fine scoppiammo tutti a ridere e poi si iniziò a commentare e raccontare eventi simili.

La provincia di Forlì-Cesena, nel particolare, offre un entroterra ricco, verde, veramente spettacolare. Colline meravigliose e borghi straordinari tra cui vi consiglio la bellissima Longiano!

Ma torniamo a noi e al vulcano più piccolo del mondo.

Arrivarci è facilissimo 🙂 su Google map trovate proprio “Vulcano del monte Busca”.🌞

Da Tredozio sono pochi minuti e arrivate prima ad una ristorante hotel con un bel parcheggio panoramico, voi dovrete proseguire ancora, attenti perché il vulcano non è segnalato.

Si trova nascosto dietro una casa diroccata, ma il navigatore vi dirà esattamente dove fermarvi. Noi non vedendo nulla siamo andati avanti, e siam dovuti poi tornare indietro.

Certo ci si aspetterebbe un’insegna… ma nel fianco della casa diroccata la trovate non visibile dalla strada 😀Io, te e il vulcano del monte Busca. Il vulcano più piccolo del mondo.

Comunque una volta parcheggiata la macchina costeggiate il sentiero della casa e arrivate in un bellissimo spazio aperto con di campi di grano e colline con profili dolci di un verde straordinario.Io, te e il vulcano del monte Busca. Il vulcano più piccolo del mondo.

Io, te e il vulcano del monte Busca. Il vulcano più piccolo del mondo.

Vulcano di monte Busca

La fortuna di essere soli, godersi il panorama e questo insolito fenomeno. Il vulcano di monte Busca. Abbiamo fatto foto, video, riti apotropaici saltellando attorno al fuoco (scherzo ovviamente) 😀


Insomma una gita perfetta, con gli amici o in coppia ma soprattutto i bambini qui si divertono 😀 Hanno un vulcano tutto loro e della loro dimensione 😀

Ma è veramente un vulcano?

Ovviamente no 🙂

Si tratta di una fuoriuscita di idrocarburi gassosi che a contatto con l’aria si infiammano, rimanendo costantemente accesi. Questo fenomeno non è nuovo e viene chiamato “fontana ardente”.

Per concludere…

Ci siamo rilassati al fresco in quella che è stata una giornata straordinaria, libera da ogni pensiero e ricca di entusiasmo e felicità.

Siamo andati a mangiare nel vicino ristorante. Il Montebusca.

Personale cortese e sorridente.

Abbiamo mangiato benissimo.

Ho parlato con il proprietario e purtroppo non hanno la certificazione AIC.

Hanno avuto clienti celiaci ma occorre chiamare con diverso anticipo, perché dicono di essere molto scrupolosi nell’affrontare la cosa e non vogliono l’albergo pieno di persone, proprio per poter prestare maggiore attenzione.

Il signore molto gentilmente mi dice che vogliono prendere la certificazione.

Se come me avete una sensibilità al glutine e non siete celiaci potete mangiare ottimi secondi e contorni.

Altrimenti informatevi al camping vicino al lago 🙂 dove poterete affittare la vostra casina privata e avere un cucinotto tutto vostro!

Io, te e il vulcano del monte Busca. Il vulcano più piccolo del mondo.

Tramonto dal monte Busca

Insomma una gita semplice, passeggiando nella natura e ammirando questo piccolo e strano capolavoro della natura.

Ve lo consigliamo!

Un grande abbraccio a tutti e alla prossima ricetta o viaggio 😀

 

A cura di Laura Roselli

 

 

 

 

 

 


10 Comments
Claudia B. Voce del Verbo Partire

8 Giugno 2017 @ 22:13

Reply

Che uscita meravigliosa Laura! Ma sai che lo scorso anno abbiamo provato a raggiungere il vulcanino, ma proprio per le scarse indicazioni non siamo riusciti a trovarlo? Eravamo in moto, senza navigatore e, dopo la prima segnaletica, ci siamo illusi di trovarne altre….Indovina? Tornerò seguendo le tue direttive 😉
Mi piace molto come avete composto la giornata. La serenità e la gioia, le si leggono nel tuo sguardo!
Un abbraccio,
Claudia B.

Sano Bio e Gluten Free

9 Giugno 2017 @ 9:09

Reply

Ciao Claudia 🙂 Si la segnaletica purtroppo non esiste e quando google map ci diceva di fermarci credevo fosse impazzito 🙂 😀 Tornaci perché è veramente suggestivo e il panorama è mozzafiato! Che zona meravigliosa, ma questo tu lo sai anche meglio di me 😉

Serena

10 Luglio 2017 @ 10:33

Reply

Ma che posto curioso!!!! 🙂 all’ inizio non riuscivo davvero a capire se era un vulcano vero o no! Non sapevo nemmeno cosa fosse una fontana ardente! Eheheh! L’ignoranza è infinita! Comunque direi che: altro che sabato al mare…questo sabato mi è sembrato un sabato PERFETTO! 🙂

Sano Bio e Gluten Free

10 Luglio 2017 @ 20:00

Reply

Perfetto si 🙂 Poi a me piace tantissimo essere circondata da alberi. Mi piace respirare aria vera! La cosa che mi rimane impressa dei posti che visito è l’aria…annuso come un segugio. 😀

sissi

10 Luglio 2017 @ 13:42

Reply

Complimenti, belle foto e bei posti, ogni tanto, ci vuole un’uscita così!

Sano Bio e Gluten Free

10 Luglio 2017 @ 19:58

Reply

Ciao Sissi. Si è vero…ci vogliono. Svagarsi senza pensieri!

Camilla

10 Luglio 2017 @ 15:34

Reply

Un bellissimo posto, immerso nella natura e tranquillità, proprio come piace a me.
Le gite in giornata organizzate all’improvviso sono le migliori e ti lasciano dentro tante emozioni.
Grazioso il laghetto e curioso il nome Vulcano. 🙂

Sano Bio e Gluten Free

10 Luglio 2017 @ 19:57

Reply

Ciao Camilla ^_^ si è vero. Le improvvisate alla fine sono le cose che riescono meglio! 😀 è stata una giornata stupenda!

Serena

10 Luglio 2017 @ 22:58

Reply

Complimenti intanto per aver convinto il tuo compagno ad abbandonare il divano (poi mi dirai qual è il tuo segreto!) e poi le foto e le tue parole raccontano di un posto magico, dove passare un pomeriggio diverso e divertente!
Se capiterò da quelle parti ci farò un salto di sicuro! Grazie!

Sano Bio e Gluten Free

11 Luglio 2017 @ 8:11

Reply

Se non fa come dico io smetto di cucinare ad oltranza!!!! No scherzo 😀
Credo che stare all’aria aperta piaccia più o meno a tutti ma soprattutto l’idea di vedere cose diverse.
E’ veramente una bella zona…ti piacerebbe !!!

Lascia un Commento

* Richiesta informativa sui propri dati personali

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

author
Di Sano Bio e Gluten Free
Le ultime ricette
Torta di grano saraceno senza glutine
Penne con broccoli, alici marinate e olive
Burger vegan di rapa rossa senza glutine
Gli ultimi articoli
  • La melagrana e il suo succoLa melagrana e il suo succo
    Con la stagione autunnale torna finalmente sulla […]
  • Purea di zuccaPurea di zucca
    La zucca è una risorsa incredibile in cucina. Provate a realizzare la purea e ad usarla come base di tante squisite ricette. […]
  • Daikon, proprietà, come cucinarlo e ricetteIl daikon
    Che cos’è il daikon. Il daikon o ravanello […]
  • Purea di melePurea di mele
    C’è qualcosa di più semplice da preparare della […]

Realizzazione siti web SH Web - 2019